Traduzione Automatica Intelligente nel Linguaggio dei Segni
Creare un sistema di comunicazione senza barriere tra persone sorde e udenti.
Un approccio che pone i non udenti al centro della comunicazione.
EASIER propone un sistema di traduzione innovativo e intelligente che pone i non udenti al centro dell’interazione, a scuola come al lavoro o a casa. Questo sarà possibile grazie all’impiego di tecnologie avanzate per il riconoscimento della lingua dei segni, traduzione automatica e animazioni, il risultato della collaborazione di esperti in tecnologie della comunicazione, in analisi dei dati e apprendimento automatico.
Avatar di EASIER, Paula, mentre riproduce nella lingua dei segni il nome del progetto in greco
Avatar di EASIER, Paula, mentre riproduce nella lingua dei segni il nome del progetto in greco.
EASIER About
IL PROGETTO

EASIER è un progetto Horizon 2020 con l’obiettivo di progettare, sviluppare e validare un sistema completo di traduzione automatica multilingue per la comunicazione senza barriere tra persone sorde e udenti, oltre a fornire una piattaforma per sostenere la creazione di contenuti nella lingua dei segni.

EASIER Background
CONTESTO

Per secoli l’educazione dei bambini sordi si è focalizzata sull’insegnare loro a parlare. Fortunatamente questo approccio sta lasciando il passo all’insegnamento della lingua dei segni, sempre più comune.

EASIER Objectives
OBIETTIVI

L’obiettivo di EASIER è creare un sistema di comunicazione senza barriere tra i cittadini udenti e non udenti di tutta Europa. I non udenti potranno interagire con gli udenti utilizzando la propria lingua e viceversa.

EASIER Vision
VISIONE

EASIER propone un approccio sistematico alle sfide tecnologiche da affrontare. Il progetto intende fornire un sistema di traduzione bidirezionale per ampliare i contesti d’utilizzo e facilitare così le interazioni tra sordi e udenti.

EASIER About
IL PROGETTO

EASIER è un progetto Horizon 2020 con l’obiettivo di progettare, sviluppare e validare un sistema completo di traduzione automatica multilingue per la comunicazione senza barriere tra persone sorde e udenti, oltre a fornire una piattaforma per sostenere la creazione di contenuti nella lingua dei segni.

EASIER Background
CONTESTO

Per secoli l’educazione dei bambini sordi si è focalizzata sull’insegnare loro a parlare. Fortunatamente questo approccio sta lasciando il passo all’insegnamento della lingua dei segni, sempre più comune.

EASIER Objectives
OBIETTIVI

L’obiettivo di EASIER è creare un sistema di comunicazione senza barriere tra i cittadini udenti e non udenti di tutta Europa. I non udenti potranno interagire con gli udenti utilizzando la propria lingua e viceversa.

EASIER Vision
VISIONE

EASIER propone un approccio sistematico alle sfide tecnologiche da affrontare. Il progetto intende fornire un sistema di traduzione bidirezionale per ampliare i contesti d’utilizzo e facilitare così le interazioni tra sordi e udenti.

Parternariato
EASIER è costituito da un consorzio di 14 partner da 8 paesi europei. Il gruppo include partner industriali, università, enti di ricerca, piccole e medie imprese e associazioni non governative.
Newsletter
Iscriviti per rimanere aggiornato.

Skip to content